VARIANTE OMICRON: Rivelazioni del prof. Giovanni Frajese

VARIANTE OMICRON: Rivelazioni del prof. Giovanni Frajese

In un periodo storico dove la parola “emergenza” è il nostro pane quotidiano, lo studio sui dati della variante omicron reso noto in questo intervento dal prof. Frajese, ci regalano uno spiraglio di luce in fondo al tunnel.

 

” Il primo messaggio che vorrei mandare quindi per il 2022 è di serenità e di positività. Questo che vedete è un pre-sprint, quindi non è stato pubblicato, ma lo sarà a breve immagino, e sono i dati che riguardano l’ospedalizzazione e la mortalità dell’Omicron rispetto alla Delta: ci sono stati, in questo studio fatto in Canada, 21 ospedalizzazioni tra tutti quanti i pazienti presi in considerazione, pari allo 0,3%, e lo 0% di morti. Allora, questo dato già preso in considerazione dovrebbe tranquillizzare tutti, perché significa che questa continua emergenza forse si potrebbe anche rallentare un pochettino o forse la si potrebbe prendere in considerazione in maniera diversa. E’ presto per trarre conclusioni, ma è abbastanza chiaro che la Omicron sembri proprio la “soluzione” del problema piuttosto che la nuova ondata del dramma, perché questo è un vaccino naturale. E’ stato visto da alcuni studi che la infezione con l’Omicron produce anticorpi anche per la Delta, la versione più antipatica. Quindi piuttosto che aspettare il nuovo vaccino delle case farmaceutiche per la variante Omicron, prenderei in considerazione i dati, perché se lo producono dovranno venderlo e iniettarlo. Cerchiamo di basarci sui dati e non sui desideri delle case farmaceutiche.”

 

Matrix edizioni

La Fisica dell’immortalità

No Comments

Post A Comment