Catalogo

La bestia

16,00

La Prima Guerra Mondiale del XXI secolo è già scoppiata, ma nessuno ne ha dato l’annuncio. L’Apocalisse è arrivata sulle note dell’andrà tutto bene, scivolerà via ancora una volta, quando tutto sembrerà perduto.

Categoria:
Descrizione

L’Universo non danza sui piedi del caso ma al ritmo degli stessi identici accordi che incessantemente si rinnovano con cadenze periodiche e, in quanto tali, prevedibili.
Al di là dei colori delle bandiere e delle maschere di coloro che, nel bene o nel male, hanno fatto la Storia, si potranno vedere i meccanismi che ne regolano i cicli, ciascuno dei quali si chiude con un’Apocalisse, la quale dal principio si manifesta secondo il medesimo ordine e i suoi cavalieri. Verrà svelata dunque tanto la matrice dell’Essere quanto la trama della Bestia, ossia l’antitesi che porta il crepuscolo nella civiltà dominante, ma che a sua volta è uno strumento inconsapevole per il rinnovo del mondo e della nostra coscienza.
La Prima Guerra Mondiale del XXI secolo è già scoppiata, ma nessuno ne ha dato l’annuncio. L’Apocalisse è arrivata sulle note dell’andrà tutto bene, scivolerà via ancora una volta, quando tutto sembrerà perduto.

Additional Information
Peso 0.2 kg

La bestia


L’Universo non danza sui piedi del caso ma al ritmo degli stessi identici accordi che incessantemente si rinnovano con cadenze periodiche e, in quanto tali, prevedibili. Al di là dei colori delle bandiere e delle maschere di coloro che, nel bene o nel male, hanno fatto la Storia, si potranno vedere i meccanismi che ne regolano i cicli, ciascuno dei quali si chiude con un’Apocalisse, la quale dal principio si manifesta secondo il medesimo ordine e i suoi cavalieri. Verrà svelata dunque tanto la matrice dell’Essere quanto la trama della Bestia, ossia l’antitesi che porta il crepuscolo nella civiltà dominante, ma che a sua volta è uno strumento inconsapevole per il rinnovo del mondo e della nostra coscienza. La Prima Guerra Mondiale del XXI secolo è già scoppiata, ma nessuno ne ha dato l’annuncio. L’Apocalisse è arrivata sulle note dell’andrà tutto bene, scivolerà via ancora una volta, quando tutto sembrerà perduto.